I partner

Aeropolis

Boeing, problemi di sicurezza per i motori del 787

Una direttiva della Federal Aviation Administration (Faa) ritiene possibile che i propulsori del velivolo passano spegnersi in volo e ha ordinato alla Boeing di effettuare riparazioni “urgenti” sui velivoli consegnati agli operatori.

jal-787

La disposizione della Faa fa seguito alle indagini svolte dall’agenzia della sicurezza dopo che lo scorso gennaio un motore di un Boeing 787  si è bloccato durante un volo della Japan Airlines da Vancouver a Tokyo, per fortuna l’altro motore dell’aereo, una versione piu’ vecchia, continuò  a funzionare senza problemi. A  febbraio un altro velivolo della All Nippon Airways fu costretto a rientrare all’aeroporto di Kuala Lumpur perché  un motore si era surriscaldato.

La direttiva dell’americana Faa fa riferimento ai 43 aerei delle compagnie statunitensi ma “un problema urgente di sicurezza” richiederà l’intervento di Boeing sull’intera flotta di velivoli finora consegnata dal costruttore aeronautico.

 

Scroll To Top