Il Governo assegna a Giancarlo Giorgetti la delega sull’aerospazio

Al sottosegretario  è stata affidata, tra le altre, la delega al settore aerospaziale

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale è ufficiale la nomina per delega del Capo del Governo di Giancarlo Giorgetti alla presidenza del comitato interministeriale alle politiche dell’Aerospazio.

Giancarlo GiorgettiL’incarico è prevista dalla Legge 7 del 11 gennaio 2018 “Misure per il coordinamento della politica spaziale e aerospaziale e disposizioni concernenti l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia spaziale italiana”, approvata a gennaio da tutte le forze politiche in Parlamento sul riordino della governance del comparto.

Il provvedimento assegna alla Presidenza del Consiglio dei ministri la responsabilità e il coordinamento delle politiche dei ministeri concernenti i programmi spaziali e aerospaziali.

Il comitato interministeriale che avrà la responsabilità di coordinare le politiche del paese relative allo spazio e alla ricerca aerospaziale, è composto di 10 ministri, dal Presidente della Conferenza dei presidenti delle Regioni e dal presidente dell’ASI.

Oltre al Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega alle Politiche Spaziali e Aerospaziali, l’organismo è composto dai Ministri della Difesa, dell’Interno, dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dell’Economia e delle Finanze, nonché dal Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome e dal Presidente dell’ASI.