ATR – La società svizzera IPR convertirà in cargo due ATR 72-500 di Cebu Pacific

Un mercato di notevole interesse per la flotta degli ATR.

ATR di CEBU Operatore FilippinoLa notizia dell’accordo è stata diffusa dall’operatore filippino Cebu Pacific che in una nota afferma che gli svizzeri di IPR Conversions consegneranno il primo velivolo alla fine dell’anno dopo l’installazione di una porta carico di grandi dimensioni e dopo il caricamento di container e pallet standard per i velivoli cargo.

L’aeromobile ha spazio per 7 container AKE Unit Load Device (ULD) per il trasporto di più di 7 tonnellate di merci, entrambi i velivoli saranno convertiti presso l’impianto di Dinard della Sabena Technics DNR S.A.S.  che è uno dei principali fornitori francesi di servizi di manutenzione e modifica (MRO) per aeromobili civili e militari.

Il Presidente e CEO di Cebu Pacific, Lance Gokongwei, ritiene che il mercato del trasporto merci per il futuro un’opportunità interessante per molti operatori “con gli aerei da carico, sosterremo le crescenti esigenze dell’industria logistica, in particolare le attività di e-commerce delle Filippine che si espandono rapidamente e cercano programmi di consegna più rapidi”. “ATR – continua Gokongwei – è l’aereo l’ideale per velocizzare il trasporto di merci di alto valore e sensibili al tempo come prodotti marini, apparecchiature informatiche e persino macchinari pesanti”.

In particolare ATR è il velivolo ideale per questo tipo di trasporto in quei paesi che hanno molte piste diffuse sul territorio di lunghezza inferiore a 1,2 chilometri.

Cebu Pacific ha una flotta di una cinquantina di Airbus e 18 ATR (otto aerei ATR 72-500 e dieci ATR 72-600) e ordinato altri ATR 72-60.