ATR. Ordini del turboelica con il nuovo sistema ClearVision

Il costruttore di Tolosa annuncia ordini prima del salone Internationale dell’aeronautica di Londra.

Il Chief Executive Officer di ATRChristian Scherer, ha dichirato che la vendita del velivolo con la nuova tecnologia ClearVision non solo conferma la versatilità e l’efficienza ATR ClearVisionoperativa dei turboelica della serie -600, ma afferma anche il valore della politica di continuo sviluppo del costruttore di Tolosa.

ATR, con il recente ordine di un velivolo ricevuto dalla compagna del Regno del Bhutan, nel corso del 2018 ha venduto 24 velivoli, consegnandone finora ufficialmente 23, mantenendo quindi un backlog di 236 macchine.

L’ultimo ordine annunciato oggi da ATR e della compagnia Drukair per un ATR 42-600 equipaggiato con il nuovo sistema ClearVision ™. L’aerolinea sarà il primo operatore a beneficiare del sistema di visione combinata ClearVision ™ (CVS), che incorpora l’Enhanced Vision System (EVS) che migliora la visibilità e il Synthetic Vision System (SVS) che genera immagini di terreno e ostacoli utilizzando un ampio database.

Il nuovo velivolo ATR 42-600 dovrebbe essere consegnato a luglio 2019. Drukair è l’operatore del Regno del Bhutan ha una flotta di tre A319 e dal 2011 un ATR 42, opera in ambienti difficili, servendo piccoli aeroporti nelle montagne dell’Himalaya.

Firmata anche una lettera d’intenti con la compagnia aerea Aurigny, con sede a Guernsey, per l’acquisto di tre ATR 72-600 con il nuovo sistema ClearVision ™ che dovrebbero sostituire gli attuali tre ATR 72-500 gestiti dalla compagnia aerea.

Anche il vettore francese EWA con sede a Mayotte ha firmato oggi un Memorandum of Understanding per l’acquisizione di due ATR 72-600 che sostituiranno  i due ATR 72-500 attualmente in leasing. La compagnia aerea, una controllata di Air Austral, utilizza gli ATR dal 2013  per collegare Mayotte con destinazioni in Comore, Madagascar, Mozambico e Tanzania.

In una nota alla stampa ATR ha comunicato la nomina della nuova responsabile delle comunicazioni e del marchio aziendale. E’ Maggie Bergsma e proviene da Airbus, dove ha ricoperto diversi ruoli nella comunicazione e riferirà direttamente all’amministratore delegato Christian Scherer che ha commentato entusiasta la decisione di affidare la responsabilità della comunicazione alla manager: “Siamo molto felici di dare il benvenuto a un grande leader della comunicazione, l’esperienza di Maggie rafforzerà ulteriormente il nostro team di comunicazione e branding“. Da parte sua Maggie ha commentato: “Sono entusiasta di far parte di ATR, un’azienda moderna e in rapido movimento, per non parlare della sua combinazione unica di DNA di Airbus e Leonardo “.