I partner

Aeropolis

Crisi Piaggio. Partito Democratico : “Il piano industriale non va bene, l’accordo del 2014 deve essere rispettato, il Governo deve intervenire”

“Piaggio rappresenta un patrimonio industriale strategico e professionale non solo per il nostro territorio ma anche per tutto il Paese”.

PIAGGIO_AEROSPACE_MATTEO_RENZI“Il Piano industriale presentato oggi da Piaggio presso il Ministero dello Sviluppo Economico non va bene”. La dichiarazione è del  Gruppo del Partito democratico in Regione Liguria dopo la diffusione del contenuto del piano industriale  presentato dalla società aeronautica
Il partito democratico sulla vicenda Piaggio  è particolarmente esposto dopo che Matteo Renzi aveva inaugurato in pompa magna  lo stabilimento  a Villanova d’Albenga, presentando come “bella storia” la vicenda Piaggio e manifestado apprezzamento per il lavoro del management.

I sindacati hanno chiesto e ottenuto dai rappresentanti del MISE la presenza del Presidente del Consiglio ad un prossimo incontro.  “Nel piano industriale – sostengono nella nota i consiglieri del Partito Democratico – si parla di dismissione della produzione motori e delle manutenzione e di circa 132 esuberi per gli stabilimenti di Villanova e Genova. Si tratta di una decisione, che va contro l’accordo di programma siglato nel 2014 con la Presidenza del Consiglio. Chiediamo che il Governo convochi al più presto tutti i soggetti che hanno sottoscritto quegli accordi. Piaggio rappresenta un patrimonio industriale strategico e professionale non solo per il nostro territorio ma anche per tutto il Paese”.

Scroll To Top