Farnborough 2018 – ATR 42, due ordini e un’opzione da compagnia giapponese

Christian Scherer: siamo lieti della conferma che ATR è l’aereo giusto per gli operatori regionali giapponesi

ATR HAC GiapponeA Farnborough a fine della terza giornata del Salone ATR ha reso noto di avere firmato un Memorandum of Understanding per l’acquisto di due ATR 42-600 con un’opzione per un terzo con l’operatore Hokkaido Air System (HAC), un’aerolinea del gruppo giapponese JAL.

La consegna dei velivoli è prevista dal 2020 e  sostituiranno la flotta di Saab 340 di HAC sfruttando l’economia superiore della serie ATR -600.

Il Presidente di HAC, Yoichiro Kuwano, ha dichiarato: “L’ATR 42-600 ha una cabina ampia, paragonabile a quella degli aerei di medie dimensioni e migliorerà significativamente il comfort per i nostri passeggeri”.

L’amministratore delegato di ATR, Christian Scherer, ha dichiarato: “Siamo lieti di vedere che ATR è l’aereo giusto per gli operatori giapponesi”, la scelta di un “operatore del Gruppo JAL testimonia l’importanza del nostro prodotto in una società attenta al comfort, al rispetto dell’ambiente e ai vantaggi della connettività regionale“.

Fondato il 30 settembre 1997, HAC ha iniziato le operazioni il 28 marzo 1998, la prioprietà distribuita tra Japan Airlines (57,3%), governo di Hokkaido (19,5%), città di Sapporo (13,5%). HAS opera con tre aerei (SAAB340B-WT) e 26 partenze giornaliere su cinque percorsi; tra Sapporo-okadama e Rishiri / Kushiro / Misawa, Misawa / Hakodate e Okushiri, con sede all’aeroporto di Sapporo-okadama.