Farnborough 2018 – Il CIRA al Salone londinese con due mockup

Il CIRA  all’edizione 2018 del Farnborough International Airshow.

CIRA A Farnborough 2018Il centro di Capua sarà  all’interno dello stand istituzionale dell’Agenzia Spaziale Italiana (hall1 stand 1115) dove espone due mockup rappresentativi delle attività di ricerca svolte nei programmi Hyprob e High Altitude Airship (HAA).

Per Hyprob, il modello esposto riguarda l’innovativa tecnologia sviluppato dal CIRA (in collaborazione con CECOM) per la realizzazione delle camere di combustione rigenerative per motori a razzo LOX/LCH4. Il prototipo della camera di combustione è stato, infatti, realizzato con un processo di elettrodeposizione che consente di non avere giunzioni saldate e brasate, aumentandone in questo modo l’affidabilità e la vita utile.

Il modello di piattaforma stratosferica rappresenta invece gli studi in corso orientati allo sviluppo di piattaforme di natura ibrida e con capacità di hovering geostazionario che, dotate di avanzati sensori di osservazione della terra, andranno ad integrare le attuali costellazioni satellitari di telerilevamento. Grazie alla loro capacità di operare ad una quota media di 18-20 km e in prossimità e persistenza, queste piattaforme consentiranno di progettare missioni applicative innovative in diversi settori: dal monitoraggio ambientale alle telecomunicazioni, dalla sorveglianza del territorio e dei confini alle operazioni di ricerca e salvataggio.

Quest’anno, però, Farnborough promuove anche le grandi infrastrutture di prova del CIRA che, ritornate alla loro piena funzionalità, stanno lavorando a pieno ritmo con l’esecuzione di importanti campagne di prova; sono il Plasma Wind Tunnel e l’Icing Wind Tunnel, rispettivamente per prove di rientro in atmosfera e prove in ghiaccio.