Da Forcella un nuova stagione a Napoli nel segno della cultura e della legalità

Con il progetto ” FORCELLA TRANSIT ” il Comune di Napoli con la rete delle Associazioni di Forcella e il sostegno delI’EPT (Ente Provinciale Turismo Napoli) propone nuovi percorsi d’arte oltre i Decumani. Un programma di eventi gratuiti che, da Giovedì 4 fino al 17 gennaio, animeranno le strade del quartiere di Forcella con musica, mostre, visite guidate, parate, attività per bambini e spettacoli teatrali.

Obiettivo sostenere i percorsi d`arte e d’inclusione sociale che sono sorti negli ultimi anni grazie all`impegno della rete di associazioni no-profit che lavorano per promuovere la cultura e la legalità nel territorio.  Ma, anche riuscire ad attrarre i turisti e cittadini in un’area del territorio ricco di tante importanti testimonianze storiche, architettoniche e artistiche ancora non completamente integrate nei circuiti turistici.

Il via alle iniziative Giovedì 4 gennaio, nel giorno del terzo anniversario della scomparsa di Pino Daniele si celebra il “nero a metà” rendendogli omaggio con l’inaugurazione della mostra “Terra Mia- Pino Daniele Story” nella Chiesa di San Severo al Pendino, curata da Federico Vacalebre in collaborazione con il fotografo Pino Miraglia: un percorso tra fotografa, immagini, ritagli di giornali e testi che narrano la storia artistica di Pino Daniele, dal suo esordio nel lontano 1977 alla prematura scomparsa.