Italia offre Eurofighter Typhoon alla Bulgaria

Leonardo: ” Siamo pronti a sostenere l’aeronautica bulgara con aeromobili di nuova costruzione o con gli Eurofighter della Tranche 1 dell’Aeronautica Militare Italiana “.

Leonardo Eurofighter Bulgaria MIG

Lo scorso 1° ottobre l’Italia e Leonardo hanno presentato la loro offerta al Ministero della Difesa bulgaro alla richiesta di acquisire otto aerei da combattimento in sostituzione della loro flotta Mig.

L’offerta italiana si basa sulla fornitura all’aviazione bulgara della Tranche 1 degli Eurofighter Typhoon dell’aviazione italiana, include anche la possibilità di aeromobili di nuova costruzione, oltre programmi di formazione e tre anni di supporto all’aeronautica militare bulgara.

L’Aircraft Division Managing Director di Leonardo, Lucio Valerio Cioffi, ha detto: “Credo che l’Eurofighter Typhoon in grado di fornire una soluzione efficace e conveniente per la Bulgaria, offrendo tutte le capacità e l’esecuzione di tutte le missioni della Forza Aerea Bulgara ha bisogno. L’Eurofighter ha già dimostrato le sue eccezionali capacità durante l’esecuzione delle attività di Air Policing nel 2017 dalla Base Aeronautica di Graf Ignatievo”.

Eurofighter Typhoon è il più grande e più riuscito progetto di collaborazione per la difesa mai intrapreso in Europa. Rappresenta la spina dorsale della difesa aerea europea della NATO per i prossimi decenni e sarà un pilastro centrale di qualsiasi futuro sistema di combattimento aereo europeo.
Con 623 aerei ordinati, Eurofighter Typhoon è il più grande programma di approvvigionamento militare in Europa. È un driver tecnologico per l’industria aerospaziale europea che offre enormi opportunità di partecipazione industriale. Il programma aeronautico garantisce più di 100.000 posti di lavoro in 400 aziende in Europa.