I partner

Aeropolis

Le risposte di Mauro Moretti in Parlamento

MAURO MORETTI: Finmeccanica è venuta giù con l’ultima noce caricata sul mulo

Con questa battuta l’Ing. Mauro Moretti ha concluso la prima parte del suo intervento durante l’audizione alla Commissione Attività Produttive del Parlamento nel corso della quale ha esposto lo scenario fallimentare delle gestioni passate del gruppo Finmeccanica.
Per fortuna, dopo due ore e mezza, lo show si è concluso una decina di minuti prima del gol di Higuaín all’Inter. Anche se la performance del manager non è stato da meno come spettacolorità del gol del Pepita.
Davanti ad una platea interdetta dalla determinazione del manager nell’esporre le argomentazioni, Moretti ha illustrato la sua ricetta per il risanamento di Finmeccanica, e, in alcuni momenti, con alcune sfumature anche ironiche, ha risposto alle domande di parlamentari alcuni dei quali palesamente fuori ruolo e smarcarti da risposte del tipo, questa è la mia ricetta per salvare Finmeccanica, se pensate possibile fare diversamente, ditemi voi come!
La cura, ha più volte detto Moretti, non è indolore, ma le conseguenze ci saranno solo per quella suppy chain. Finmeccanica non può essere prigioniera di un indotto non di qualità e di fornitori che lavorano al 100% solo per un cliente.
Non penso che con i sindacati si discuterà di esuberi, cercheremo un accordo per recuperare efficienza e efficacia del sistema produttivo.
ATR, è un programma che ci piacerebbe controllare da soli per realizzare quella nuova piattaforma che resta in stand by perchè l’instabilità del prezzo del petrolio e delle valute compromette quel successo commerciale ritenuto scontato fino a pochi mesi fa. Stessa condizione di attesa per MBDA. L’attuale programma ATR per Finmeccanica è profittevole anche se a Napoli per la fabbricazione della cellula ATR ci rimettiamo non poco.

Scroll To Top