Il sistema aeroportuale di Napoli e Salerno / Aeropolis

2 Gennaio 2018 Aeropolis 0

Il Piano Industriale di GESAC: integrazione degli scali e importanti investimenti per lo scalo di Costa d’Amalfi. Il progetto industriale di GESAC per gli scali di Napoli e Salerno è in un documento presentato in Regione Campania classificato «riservato e strettamente confidenziale». Delle anticipazioni diffuse sul Web, si rileva che il progetto di un integrato sistema aeroportuale campano si presenta [Leggi…]

Ryanair assume 5800 lavoratori in Puglia e Sicilia. Ecco come candidarsi

23 Ottobre 2015 Aeropolis 0

L’aerolinea Ryanair estende il network nel Sud Italia e assume 5800 unità lavorative in Puglia e Sicilia per gli aeroporti di Bari, Brindisi, Palermo, Catania e Comiso. A dare notizia è stato il Gruppo stesso tramite alcuni comunicati pubblicati sul sito ufficiale. Le nuove assunzioni saranno effettuate in vista delle nuove rotte per i voli in partenza dalla Puglia e dalla [Leggi…]

Il governo vara il dpr aeroporti definita la classificazione degli scali

28 Agosto 2015 Aeropolis 0

Individuati gli aeroporti di primario interesse nazionale ll Consiglio dei Ministri delibera il dpr di classificazione degli aeroporti nazionali e  l’individua gli aeroporti di interesse nazionale. Il provvedimento sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dopo  essere emanato  con decreto del Presidente della Repubblica, previo  il parere del Consiglio di Stato e dopo la registrazione della Corte dei conti, la classificazione  consentirà [Leggi…]

Enac, ripartire con gli investimenti per lo sviluppo della rete aeroportuale del Mezzogiorno

26 Agosto 2015 Aeropolis 0

L’Enac convoca i vertici delle società di gestione degli aeroporti delle regioni del Mezzogiorno per fare il punto sugli investimenti e sullo sviluppo infrastrutturale del trasporto aereo. Richiamo del  presidente Enac (l’Ente nazionale per l’aviazione civile)  ai gestori per la ripresa degli investimenti privisti. Dalla relazione di Vito Riggio   emerge che in Abruzzo, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia e Sardegna dal 2000 [Leggi…]