OMA – Nuove commesse per il G700 di Bombardier

Si consolida la collaborazione tra Oma e Safran Landing Systems.

OMA Foligno Safran Landing Systems di Toronto,  fornitore dell’intero sistema carrello del nuovo Business Jet G700 di Bombardier, ha assegnato all’azienda aeronautica di Foligno la fornitura completa di sette attuatori relativi al sistema carrello. Il pacchetto comprende due attuatori per la retrazione del carrello principale, l’attuatore di retrazione del carrello anteriore, due attuatori sterzo e due attuatori per le porte che chiudono i vani carrello.

Il nuovo velivolo canadese si propone al mercato come un aereo fornito di maggiore confort, spazio in cabina passeggeri, velocità, autonomia e rispetto delle normative anti-inquinamento. Gli analisti di Bombardier prevedono di produrne oltre una quarantina di esemplari all’anno per i prossimi 15 anni.

Cresce significativamente la produzione dell’azienda di Foligno nel velivolo per il quale già fornisce due equipaggiamenti, lo Steering hydraulic Manifold, una valvola complessa collocata sul carrello anteriore del velivolo e il Side Brace Actuator.

Soddisfazione è stata espressa da Umberto Nazzareno Tonti per il ruolo di partner strategico che Safran riconosce a Oma nel programma di Bombardier.