I partner

Aeropolis

Posts Tagged: Patrick de Castelbajac

Binter firma contratto per 6 nuovi aerei Quest’anno è stato finora avaro per le vendite del turboelica franco italiano, per cui è di rilievo l’ordine di sei ATR 72-600 dell’operatore spagnolo Bindir che raggiunge 18 ATR in flotta, e prevede la sostituzione dei restanti 14 ATR 72-500 con la versione -600 allestita con più moderni standard di comfort e con maggiore efficienza operativa. “Siamo lieti che Binter, un vettore spesso premiato per la qualità del servizio ha rinnovato la sua fiducia in ATR 72-600”, ha detto […]

Il 2016 non è stato finora un buon anno per il turboelica italo francese, al Salone di Farnborough per la prima volta il carnet era vuoto e i primi ordini sono arrivati solo a settembre, il dossier del programma del nuovo regionale è ancora impantanato e l’unico concorrente, il Q400 di Bombardier, pare ritrovare spazi in un mercato che per una complessità di motivi, vede un consistente ridursi degli ordini. La notizia che potrebbe scuotere questa “bonaccia” e far ripartire l’interesse delle compagnie aeree per […]

Il costruttore aeronautico italo francese raggiunge la soglia dei 1500 ordini e il record delle consegne, nel corso dello scorso anno incassa 76 ordini e 81 opzioni. DOWNLOAD FILE PDF Patrick de Castelbajac Ad di ATR, “I nostri risultati dimostrano che l’appeal dei nostri aerei va ben oltre il loro basso consumo di carburante”. Confermato anche nel 2015 il successo di ATR, il velivolo realizzato dalla joint venture paritetica tra Finmeccanica e Airbus, raggiunti i 1538 ordini complessivi e 1278 consegne a 200 clienti in […]

EASA certifica la nuova configurazione del turboelica a a 78 posti, ad agosto previsto l’ingresso del velivolo in attività commerciali. l costruttore italo francese risponde alla nuova versione Q-400 del concorrente Bombardier e certifica il layout della cabina del 72-600 ad alta densità. ATR ha ricevuto la certificazione EASA per la nuova configurazione a 78 posti, ottenuta ottimizzando l’utilizzo degli spazi e gli interiors della cabina attuale del velivolo. L’opzione è disponibile sia per i nuovi esemplari sia come retrofit. Il primo velivolo con layout […]

Verso un ATR “neo”?

Verso un ATR “neo”? Postato il 12 ottobre 2015 Secondo Le Figaro ATR starebbe studiando l’opportunità di realizzare una versione rimotorizzata ed ammodernata della sua serie “600” Il giornale francese Le Figaro da una notizia che potrebbe, se confermata, seganre una svolta del ATR. I contruttore italo-francese starebbe studiando l’opportunità di realizzare una versione rimotorizzata ed ammodernata della sua serie “600”, così come sia Airbus, sia Boeing stanno facendo con i loro narrow body A320 e 737. Sono iniziati i contatti con Pratt&Witney, attuale fornitore […]

Nei giorni scorsi Il Mattino ha pubblicato un intervento del consigliere regionale Antonio Marciano sul tema del nuovo programma di aereo regionale ATR. Proponiamo alcune riflessioni sul tema dell’intreccio tra il futuro dell’industria campana e quello del nuovo velivolo regionale. Premesso che condividiamo la considerazione sulla questione che il lancio del nuovo velivolo turboelica è la condizione necessaria e indispensabile per garantire un futuro al comparto campano dell’aeronautica e che la questione è ormai politica perché riguarda il destino dell’industria campana e pugliese e la […]

A Parigi conferenza stampa di de Castelbajac: firmato accordo con JAL per 8 velivoli. Sono 46 gli aerei venduti nel 2015 15 giugno 2015 E’ ormai un’abitudine consolidata per tutti i grandi saloni aeronautici aprire con la conferenza stampa di ATR. Anche l’edizione 2015 di Le Bourget è partita con l’incontro del costruttore italo-francese con la stampa e come capita da diversi anni è l’occasione per annunciare risultati positivi. Il numero uno di Patrick de Castelbajac ha infatti annunciato l’ingresso di un nuovo cliente nella […]

Scroll To Top