Houston – “SPACECOM” la presenza delle PMI italiane alla manifestazione in Texas

15 aziende della Lombardia, Campania e Piemonte alla quarta edizione della fiera internazionale in Texas

Spacecom Piermaria ASI“Spacecom” è l’evento rivolto al business dell’aerospazio che si è svolto le scorse settimane a Houston ed è il più importante evento fieristico degli Stati Uniti rivolto ai settori delle tecnologie avanzate applicate al settore aerospaziale.

La manifestazione è giunta alla sua quarta edizione, rappresenta uno degli eventi più importanti del settore della filiera del mercato delle tecnologie avanzate, dall’esplorazione commerciale dello spazio alla meccanica avanzata, dall’alta tecnologia e robotica all’energia.
L’Italia è paese partner grazie all’accordo tra ICE e gli organizzatori NTP. 

l’ASI e ITA dell’Agenzia governativa sono sponsor ufficiali della manifestazione.

Il Consolato Generale d’Italia, insieme all’Agenzia ICE, ha curato l’allestimento di uno spazio espositivo in cui erano presenti 15 aziende italiane dei consorzi del settore aerospaziale di Piemonte, Lombardia e Campania.
Il numero delle aziende del nostro paese è stato ridottissimo anche se l’accordo avrebbe consentito un ampliamento della presenza italiana attraverso l’organizzazione di uno spazio espositivo con postazioni per PMI italiane (accanto a quella della NASA) e l’inserimento nel programma della conferenza di interventi istituzionali e aziendali nelle sessioni principali e workshop per speed presentation delle aziende espositrici.

A rappresentare il Aerospace Cluster della Campania il prof. Raffaele Savino del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II di Napoli.

Alla sessione di apertura dei lavori, Mauro Piermaria, capo della divisione affari governativi dell’ASI, ha illustrato le peculiarità della Space Economy in Italia, mentre il CEO di Virgin Galactic, George Whitesides, ha ricordato il recente accordo siglato con il gruppo pugliese Angel per l’utilizzo del gruppo statunitense dell’aeroporto di Grottaglie.
La sede dell’Ambasciata d’Italia a Washington ha ospitato un seminario “Aerospace Dialogue: a business opportunity“, a cui ha partecipato tra gli altri il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Michele Geraci.
Presenti alla manifestazione i principali attori del settore, come, Boeing,Lockheed Martin, Northrop Grumman/Orbital, SpaceX, Casis e numerosi attori internazionali. La conferenza, che si svolge a Houston per il terzo anno, e’ il principale evento americano sponsorizzato da NASA che ogni anno partecipa con otto dei suoi centri tecnologici e la presenza di oltre trecento dei suoi manager.