I partner

Aeropolis

Posts Tagged: Raytheon

Il cielo sopra Leonardo

Con la commessa degli americani il gruppo di Alessandro Profumo riparte con gli elicotteri. Attese per l’assegnazione a fine mese  del Pentagono per la gara dei trainer. Tramonta la stella di Alessio Facondo. Con la commessa vinta degli elicotteri per USAF, Leonardo si conferma tra i leader mondiali del settore dell’ala rotante. Restano le ombre per il futuro del comparto delle aerostrutture dove Alessio Facondo, che ne è responsabile dal gennaio 2016, è dato in uscita. E’ il quinto capodivisione che lascia Leonardo in un […]

La commessa del programma T-X Advanced Pilot Training sarà assegnata dall’US Air Force entro le prossime settimane. La richiesta dell’aeronautica statunitense è di almeno 350 velivoli, il nuovo trainer dovrà sostituire i vecchi Northrop T-38. La commessa  che per l’industria aeronautica italiana rappresenterebbe una straordinaria opportunità di rilancio, ha un valore complessivo di almeno 7 miliardi di dollari che in futuro potrebbero crescere con la richiesta di servizi di supporto. L’italiana Leonardo, dopo la rinuncia lo scorso anno, del partner Raytheon, partecipa con DRS, Honeywell […]

Aerospazio, in Europa e Usa crescono i ricavi delle aziende del settore Con la pubblicazione dei dati di Leonardo tutte le principali aziende operanti nel comparto Aerospazio e Difesa (A&D) hanno reso noto i dati preliminari di bilancio relativi al quarto trimestre ed all’intero anno 2017. Da una rapida comparazione con il 2016 e 2015 si rileva una situazione di leggera crescita negli USA e più marcata in Europa. Iniziando dagli USA, si prendono in esame le prime 10 aziende: Boeing, General Dynamics (GD), General […]

Raytheon si ritira dal programma T-X e  si complica la partecipazione dell’azienda italiana alla gara per l’addestratore americano.  L’industria italiana potrebbe essere fuori dalla gara per la fornitura degli addestratori all’USAF. La Raytheon prime contractor e partner americano di Leonardo sull’offerta del T-100 ha dichiarando il 25 gennaio che le due società “hanno deciso di non proseguire congiuntamente il programma”  per il nuovo addestratore avanzato dell’USAF. La notizia è pubblicata da autorevoli agenzie internazionali dopo le dichiarazioni rilasciate dai due gruppi.“Nel febbraio 2016 Leonardo e […]

L’industria italiana in gara con il velivolo T-100. Valore stimato della commessa oltre 16 miliardi di dollari. Con la pubblicazione della request for proposals per il T-X entra nella fase operativa la gara per la sostituzione degli addestratori Northrop T-38 Talon dell’USAF. Il velivolo richiesto dagli americani sostituirà e verrà acquisito in 350 esemplari: il contratto potrebbe essere stipulato quest’anno ed il suo valore è stimato in 16.3 miliardi di dollari (includendo anche il ground-based training system). La RFP include sia la fase di sviluppo […]

Proponiamo il punto sulla gara in USA per l’addestratore, perchè la notizia ultima è che se la Forza Aerea Statunitense dovesse scegliere per il suo requisito T-X Advanced Pilot Training per la sostituzione del T-38 il velivolo di Leonardo/Finmeccanica M-346 Master (ribattezzato negli USA T-100) esso verrebbe assemblato dalla Raytheon (che propone il velivolo in team con Leonardo, CAE USA ed Honeywell Aerospace) nello stabilimento di Meridian in Mississippi. Lo ha dichiarato Rick Yuse, presidente di Raytheon Space and Airborne Systems, affermando che il sito […]

Sostanzialmente stabile il mercato civile, calano i ricavi e crescono gli utili per le grandi aziende. Pubblichiamo report sui dati preliminari di bilancio relativi al quarto trimestre ed all’intero anno 2015 delle principali aziende operanti nel comparto Aerospazio e Difesa (A&D). Una comparazione con quelli del 2014 non è facile perche il cambio euro/dollaro e varie operazioni di M&A (Merger and Acquisition) ne complicano la lettura. Iniziando dagli USA, si prendono in esame le prime 10 aziende: Boeing, General Dynamics (GD), General Electric (GE), Honeywell, […]

La proposta si basa sul velivolo T-100 derivato dall’Aermacchi M-346. Commessa per almeno 350 sistemi di addestramento Sarà Raytheon, quarto colosso al mondo del settore difesa, il prime contractor al fianco di Finmeccanica nella maxi gara per realizzare il sistema di addestramento avanzato dei piloti della Forza Aerea degli Stati Uniti. La soluzione presentata ufficialmente integra il velivolo T-100, una variante avanzata dell’Aermacchi M-346, con un sistema di addestramento a terra all’avanguardia. Il resto della squadra si compone, come principali partner, di CAE USA e […]

Scroll To Top